de-Ze-de

Un nome ormai affermato nel panorama delle Associazioni Culturali che operano nel settore della Cultura e dello Spettacolo veronesi, riunisce Andrea de Manincor, Barbara de’ Nucci e Francesca Zerman che si occupano, rispettivamente, di drammaturgia, educazione alle Arti e ricerca storica.

SAGGI DI FINE ANNO

L’esperienza della costruzione, dalla fase ideativa a quella realizzativa, di un gioco teatrale finalizzato alla rappresentazione…

CORSI TEATRALI

L’esperienza teatrale come momento di conoscenza e di esercizio al fine di trovare una forma espressiva e personale disciplinata da tecniche, regole e metodologie proprie dell’arte attorale.

SPETTACOLI

Uscire allo scoperto misurandosi con il pubblico, partire per un avvincente viaggio in cui gli spettatori sono invitati a porsi interrogativi e a cercare risposte…

Il nostro teatro, per divertirsi seriamente.

de-Ze-de si propone di favorire l’accrescimento culturale attraverso la formazione teatrale, intesa come strumento di conoscenza di sé e del modo con cui ci si relaziona con gli altri. Con il sogno che il miglioramento dell’individuo, attraverso l’agire artistico, possa contribuire a uno sviluppo “buono” della relazione sociale.

Il nostro teatro è fortemente collegata al tema di fondo dello “stare nel mondo”: interpretare e fare interpretare un ruolo in modo ricco e convincente, esporsi di fronte a pubblici diversi, presidiare il rapporto tra il vissuto personale e l’immagine che si proietta all’esterno, individuare l’equilibrio tra la spontaneità del comportamento e le tecniche che rendono credibile l’interpretazione e raggiungere un obiettivo comune. L’approccio metodologico, peculiare al nostro “fare teatro”, sposta su un terreno metaforico l’obiettivo formativo, consentendo ai partecipanti di lavorare anche su temi di alta complessità, come: il ruolo della donna nella storia e nell’organizzazione sociale, l’ingiustizia nei confronti dei più deboli e dei meno protetti, il potere e la sua corruzione.